Edpuzzle

Capita spesso nella pratica didattica di assegnare la visione di video agli studenti. Il problema che si pone, soprattutto nella didattica a distanza, è il capire se il video è stato effettivamente visto dagli studenti e compreso.

Un validissimo strumento, molto semplice da usare, per monitorare il lavoro e rendere interattive le proprie videolezioni è EDpuzzle.

E’ un’applicazione gratuita (nella versione base), integrata con diverse piattaforme, tra cui Classroom,  che permette di inserire all’interno dei video delle domande o delle annotazioni (anche vocali).

Dopo essersi registrati come docenti, si sceglie  un video su internet (da YouTube, Vimeo, Khan Academy, National Geographic, Ted, etc…) o si carica un proprio video. Si può quindi modificarlo tagliando le parti che non interessano e aggiungere un audio (ad es. una spiegazione del docente).

A questo punto, ed è questa la parte veramente interessante, si può interrompere il video, ogni volta che lo si ritiene necessario, per inserire domande (a scelta multipla o aperte), annotazioni o note vocali.

Dopo che gli allievi avranno dato le risposte, il docente potrà visionarle e valutarle direttamente sulla piattaforma. Questa funzione permette di utilizzare anche Edpuzzle per effettuare verifiche.

Si può anche attingere al numeroso materiale già presente ed, eventualmente, modificarlo secondo le proprie esigenze.

Di seguito trovate il collegamento al sito e alcuni utili tutorial

Sito web www. edpuzzle.com

Tutorial in pdf clicca qui

Videotutorial clicca qui oppure clicca qui

Un semplice esempio: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.